Lampada a sospensione Nelson Ball Bubble, M

In magazzino
Viene spedito il giorno lavorativo successivo


AU$823.00592,00 €592,00 €£571.00$582.00592,00 €$582.00¥ 64,915SG$ 788.00592,00 €592,00 €592,00 €CHF 584.00$582.00C$775.00478,00 €592,00 €592,00 €592,00 €592,00 €592,00 €592,00 €592,00 €592,00 €CN¥3997.005020,00 NOK592,00 €592,00 €


Spedizione

Descrizione

La silhouette arrotondata della lampada a sospensione Nelson Ball Bubble è creata spruzzando polimero plastico semitrasparente su un telaio in filo d’acciaio. Questo dà origine ad una lampada che emette una luce soft e diffusa che crea un’atmosfera invitante in qualsiasi stanza. La lampada illuminerà con eleganza la casa, bar e ristoranti e uffici.

Nelson Ball Bubble fa parte della collezione di lampade disegnate da George Nelson e prodotte da Herman Miller negli anni ’50. Nelson desiderava acquistare una lampada svedese simile, realizzata in seta, ma optò per la creazione di una propria versione della lampada per risparmiare tempo e denaro. Le lampade della collezione vengono ancora prodotte nella stessa fabbrica che iniziò a produrle originariamente nel 1952.

Produttore:
Hay
Design:
George Nelson
Materiale:
Polimero a tessitura, metallo e nickel patinati e spazzolati
Colore:
Bianco naturale
Diametro:
48,5 cm
Altezza:
39,5 cm
Attacco lampadina:
E27
Lampadina:
Max 8W LED (non inclusa)
Classe IP:
20
Lunghezza cavo :
183 cm
Colore cavo:
Bianco
Materiale cavo:
Plastica PVC
Dimmerabile:
No

Designer

George Nelson

George Nelson

L’americano George Nelson (1908–1986) si laureò in architettura presso l’Università di Yale e, negli anni ’30, studiò a Roma, dove si familiarizzò con l’architettura ed il design europei. Dopo essere tornato negli Stati Uniti, Nelson iniziò a lavorare per l’azienda Herman Miller dove divenne ben presto Direttore del Design.

Durante la lunga carriera Nelson disegnò numerosi mobili e lampade molto noti. George Nelson lavorò per Herman Miller fino al 1972 e insieme a designer quali Charles e Ray Eames, Isamu Noguchi e Alexander Girard, creò le basi per le iconiche collezioni di Vitra. Tra i suoi design più famosi troviamo Nelson Bench (1946), il simpatico Marshmallow Sofa (1956) e un’ampia collezione di orologi (1948–1960), i più noti dei quali sono probabilmente Ball Clock, Sunflower Clock e Eye Clock.

Guarda tutti i prodotti