Curt Fischer

Curt Fischer (1890-1956) è considerato uno dei più grandi inventori del XX secolo. Nel 1919 fondò in Turingia l’azienda di illuminazione Midgard. Fischer progettò le lampade che illuminavano l’officina dove la scuola Bauhaus lavorava i metalli, nonché gli studi degli artisti.

Curt Fischer ha progettato per i seguenti produttori:

Filtra prodotti

8 prodotti

Fischer, originariamente proprietario di un’officina meccanica, divenne progettista di illuminazione quasi per caso dopo la prima guerra mondiale. L’industrializzazione faceva sì che le persone lavorassero a lungo fino a tarda sera. All’epoca veniva usata un’illuminazione che emanava luca dall’alto, soluzione non propriamente adatta a un ambiente industriale perché le ombre proiettate dagli operai coprivano gli articoli su cui lavoravano. Fischer iniziò a sviluppare una soluzione a questo problema. Ecco che, nel novembre 1919, creò la sua prima famosa lampada a forbice, la Scherenleuchte. Seguì poi un nuovo tipo di lampada orientabile con un fascio di luce regolabile all’infinito.

Walter Gropius, l’architetto fondatore della scuola Bauhaus, apprezzò le lampade di Fischer e sostenne il suo lavoro. I due intrattenevano intensi scambi epistolari e le lampade di Fischer furono utilizzate per illuminare gli edifici della Bauhaus.