Sedia Ball Chair

Rivestimento

In magazzino il 08/02/2019


AU$8,422.006350,00 €6350,00 €£5,796.00$6,059.006350,00 €$6,059.00¥ 690,345SG$ 8,370.006350,00 €6350,00 €6350,00 €CHF 6,100.00$6,059.00C$8,019.005121,00 €6350,00 €6350,00 €6350,00 €6350,00 €6350,00 €6350,00 €6350,00 €6350,00 €


Spedizione

Descrizione

La sedia Ball Chair è stata progettata da Eero Aarnio nel 1963 ed è stata presentata al Salone Internazionale del Mobile di Colonia nel 1966. Per la sua realizzazione Eero Aarnio ha utilizzato uno dei suoi materiali preferiti, la fibra di vetro o vetroresina, un materiale robusto e duttile. L’interno è imbottito e rivestito in tessuto. La Ball Chair di Eero Aarnio è stata spesso definita come una “stanza nella stanza”. Infatti al suo interno è come stare in un ambiente separato in cui potersi rifugiare per avere la propria calma e relax. La classica seduta ha contribuito a far conoscere il design finlandese a livello internazionale ed è diventata un’icona del design finlandese. La Ball Chair è presente nella collezione permanente di numerosi musei di design di tutto il mondo e nel corso degli anni è stata vista in film, video musicali e copertine di riviste. L’iconica Ball Chair è rivestita con tessuti di Kvadrat ed è disponibile in diverse combinazioni di colori.

Produttore:
Eero Aarnio Originals
Design:
Eero Aarnio
Colore:
Tonus 100 (bianco), Tonus 128 (nero), Tonus 130 (rosso)
Larghezza:
105 cm
Profondità:
98 cm
Altezza:
120 cm
Materiale:
Struttura esterna in fibra di vetro
Tessuto rivestimento:
Tonus
Note:
La sedia verrà realizzata su misura secondo le vostre preferenze e pertanto non può essere restituita. Per poter entrare dalla porta, la larghezza deve essere superiore agli 79 cm e deve esserci spazio libero per 127,3 cm in entrambe le direzioni della porta.

Designer

Eero Aarnio

Eero Aarnio

Eero Aarnio (nato nel 1932) è un designer e professore honoris causa finlandese, considerato uno dei grandi innovatori del design di mobili moderno. Nel corso degli anni Aarnio ha sperimentato con un’ampia gamma di materiali diversi, tra cui plastica, fibra di vetro e polietilene. Con questi materiali è ruscito a creare alcune delle icone del design finlandese come le poltrone Ball Chair (1962), Bubble chair (1968) o Pastilli (1968).

Famoso soprattutto per i suoi mobili, Eero Aarnio è conosciuto anche per le sue lampade – come Double Bubble e Swan – e si è dimostrato abile anche come stilista del legno – ad esempio con lo sgabello da bar Rocket e con lo sgabello Baby Rocket. I design di Eero Aarnio sono caratterizzati da un atteggiamento positivo e da una natura gioiosa, un esempio dei quali sono lavori come il simpatico Puppy o il delizioso Dino.

Le creazioni di Eero Aarnio sono presenti nelle collezioni di numerosi musei di tutto il mondo, tra cui il Victoria and Albert Hall Museum di Londra, il MoMA di New York, il Vitra Design Museum di Weil am Rhein, Germania, e il Centro Georges Pompidou di Parigi. Eero Aarnio ha vinto numerosi premi internazionali di design, compresi il Red Dot Design Award e il Compasso d’Oro.

Guarda tutti i prodotti
Vista 3D: ruota e ingrandisci