Sedia Pirkka, marrone-nero

In magazzino
Viene spedito il giorno lavorativo successivo


AU$868.00624,00 €624,00 €£602.00$613.00624,00 €$613.00¥ 68,425SG$ 831.00585,00 €624,00 €624,00 €CHF 616.00$613.00C$817.00504,00 €624,00 €624,00 €624,00 €624,00 €624,00 €624,00 €624,00 €624,00 €CN¥4214.005292,00 NOK624,00 €624,00 €


Spedizione

Descrizione

La linea di mobili Pirkka dell’architetto d’interni e designer finlandese Ilmari Tapiovaara è una delle linee di mobili finlandesi più conosciute ed è divenuta celebre anche all’estero. La linea Pirkka è stata disegnata da Ilmari Tapiovaara nel 1955 e si rifà alle forme dei mobili finlandesi in arte povera. Con la mente di un esploratore e il cuore di un artigiano, Ilmari Tapiovaara era alla ricerca continua di nuove soluzioni per migliorare gli oggetti quotidiani. Durante la sua lunga carriera, Tapiovaara creò un’infinità di oggetti iconici amati dal pubblico. Tapiovaara è specialmente apprezzato come maestro di oggetti e ambienti caratteristici e umani. I design di Ilmari Tapiovaara hanno dimostrato la loro qualità diventando parte della vita quotidiana in quanto mobili interessanti, funzionali, utili e belli.

Produttore:
Artek
Design:
Ilmari Tapiovaara
Colore:
Seduta marrone, struttura nera
Larghezza:
39 cm
Profonditą:
44 cm
Altezza:
81 cm
Altezza seduta:
43 cm
Materiale:
Struttura in betulla massello laccata
Materiale seduta:
Pino massello tinto

Designer

Ilmari Tapiovaara

Ilmari Tapiovaara

Ilmari Tapiovaara (1914-1999) è un celebre architetto d’interni e designer finlandese. Ilmari Tapiovaara si laureò nel 1937 come architetto d’interni presso il Dipartimento di Design del Mobile della Scuola Centrale di Arti e Mestieri. Dopo la laurea, visitò la Fiera Mondiale di Parigi e durante il suo soggiorno gli fu offerto un lavoro come assistente presso l’ufficio di Le Corbusier, dove lavorò per sei mesi.

Ben presto dopo essere tornato in Finlandia, Ilmari Tapiovaara fu assunto dall’azienda Asko, la fabbrica di mobili più grande della Finlandia, dove lavorò come designer e direttore artistico per alcuni anni. Di tutti i materiali, il più caro a Tapiovaara fu il legno. Il designer ammirava i lavori di Alvar Aalto e intendeva portare avanti le idee di Aalto nel suo lavoro di design. Questo fu evidente nel suo modo di utilizzare il legno, secondo i principi del funzionalismo e in termini di produzione industriale. Nei suoi design, Tapiovaara cercò sempre di creare ambienti a misura d’uomo, ben illuminati e confortevoli. I mobili creati da Tapiovaara facevano sempre parte di un insieme, con l’architettura come punto di partenza.

Insieme a decine di sedie e altri mobili, la maggior parte dei quali per luoghi pubblici, Tapiovaara creò a partire dagli anni ’40 gli interni di numerose banche, uffici, hotel e negozi. I suoi design più famosi includono la sedia Domus, la linea di mobili Pirkka, il tavolo TT40, lo sgabello Tale, il tavolo Trienna, e sia la sedia che la sedia a dondolo Mademoiselle. Tapiovaara fu anche insegnante presso il Dipartimento di Design d’Interni dell’Istituto di Arti Applicate e presso l’Università della Tecnologia di Helsinki. Egli cercò di riformare l’insegnamento avvalendosi di esempi internazionali, indirizzandosi verso un design industriale dei prodotti.

Ilmari Tapiovaara fu premiato con un totale di sei Medaglie d’Oro alla Triennale di Milano nelle edizioni del 1951, 1954, 1957, 1960 e 1964. Ricevette anche il Premio Good Design Award a Chicago nel 1951, la medaglia Pro Finlandia nel 1959, il Premio di Design dello Stato Finlandese nel 1971 e il Premio Furniture Prize della SIO Interior Architects’ Association of Finland nel 1990.

Guarda tutti i prodotti